PARKOUR

Parkour

Wimbledon paint parkour K3 è una resina per la realizzazione di pavimentazioni e percorsi estremi ad ostacoli su cemento, pietra e piastrelle. Parkour k3 a base di gomma pura al clorocaucciù miscelata in soluzione alchidica con inerti quarziferi per rendere lo strato antiscivolo e resistente all’esterno. Parkour è uno smalto ad alta resistenza per percorsi di sport estremi urbani, percorsi di addestramento con una struttura di resina in solvente cloro-alchidica realizzata con componenti pregiati, formulato con resine Bayer. Ideale per molteplici applicazioni ad alta resistenza. Parkour K3 ha una sua natura di altissima resistenza per la realizzazione di pavimentazioni escursionistiche, sentieri anche in condizioni estreme. Resiste su soluzioni plastiche, pavimentazioni, rotellabili, viali in cemento e pietra, tetti pedonabili.

Parkour è una resina antiscivolo addizionata a granuli di inerti che limitano la scivolosità e rendono il prodotto a Normativa R12. Lo smalto è un ritrovato chimico per uso a condizioni anche di elevata umidità. Si vanta la sua applicazione in una vasta gamma di supporti e soluzioni anche per pavimentazioni di svariati impieghi ed uso.

Parku K3 è additivato con microsfere di vetro o microsfere in ceramica ed inerti quarziferi per la riduzione di scivolamento.

Generalità: protezione di manufatti in cemento, viali in pietra ed in piastrelle, percorsi ad ostacoli vasche e piscine, bordo piscina, scale e bordi a sfioro, manutenzione di parcheggi, carpenteria esposta a temperatura umida, La sua grande struttura adesiva permette ottime aderenze ai supporti metallo-gomma-plastica-cemento-pietra. Parkour K3 ha un’ottima resistenza chimica acidi, alcali, acqua e soluzioni saline. Parku è compatibile con molti solventi, nitro, sintetico e clorocaucciù.

Resa 200/300 gr al m² per ciclo a secondo del supporto 

Applicazione ciclo: consigliato su cemento 2 strati, preventivamente trattato con Primer parkour 
Diluizione: Nitro, Sintetico, Clorocaucciù, Acquaragia al 10, 15, 20% max
Applicazione: RULLO, PENNELLO, AIRLES 

 

Caratteristiche generali

• elevata resistenza all’acqua e all’esterno;

• rapidità d’essiccazione;

• elevata copertura e buon riempimento;

• ottima elasticità ed aderenza su cemento, piastrelle e lamiere;

• buona resistenza chimica alle soluzioni per il trattamento delle acque di piscina, pavimentazioni esposte, bordo piscine, impiego in silos, vasche, lamierati.

  • Normativa R12 antiscivolo
  •  
  • Caratteristiche tecniche: (dati rilevati a 20°C) 
  • Viscosità Tazza F/8 sec. 11 ± 2
  • Peso specifico kg/l 1,400/1,500 ± 0,040
  • Residuo secco % 56 ± 2 

Spessore ottimale micron 60 ± 5 (per mano) 
Resa teorica mq/ kg 4/5 m² (allo spessore sopraindicato) 
Aspetto del film gloss 50 ± 5 
Diluente cod. Clorocaucciù, Sintetico, Nitro, Acquaragia (fare test di prova) 
Essiccazione fuori polvere minuti 15 
Essiccazione al tatto minuti 40-60 
Essiccazione in profondità ore 24-36 
Sovraverniciabilità ore 24 / Uso 5 giorni 

 

Modalità applicative 
A pennello diluire al 10 – 15% 
A spruzzo diluire  al 20 – 25% 
Aerografo ugello mm.1,5 (con antiscivolo non consigliato)
pressione Atm 3-4 
Airless ugello 0,013 – 0,019 pollici 
pressione 30 ÷ 1
rapporto di compressione 120 – 160 kg/cm2

Modalità applicative del fondo 
applicare n.1 strato di Fondo parkour a rullo

ATTIVITÀ:

Wimbledon paint parkour

APPLICAZIONE:

il prodotto si applica a rullo, o a spruzzo

Diluizione: acqua potabile 15%  FONDO PARKOUR, 10% PARKOUR WP 

NORME DI RIFERIMENTO: il prodotto corrisponde alle caratteristiche della Normativa Coni Tabella A, Codice 78: resine acriliche / elastomeriche con tipologia di attività sportiva e loro destinazione di attività ad uso: indoor/outdoor. Conforme alle NORME CONI PER L’IMPIANTISTICA SPORTIVA(approvate dalla G.E. del CONI con deliberazione n. 851 del 15 luglio 1999)

Area Download